Papà lo dimentica in auto, muore bimbo di due anni a Catania

(Getty Images)

Tragedia nel primo pomeriggio di giovedì 19 settembre a Catania, dove un bambino di due anni è morto perché dimenticato per oltre cinque ore in auto dal padre. L'uomo, 43enne ingegnere impiegato all'università, la mattina intorno alle 8 doveva accompagnare il figlio all'asilo, ma evidentemente distratto si è recato direttamente in ateneo. Qui ha parcheggiato ed è salito in dipartimento.

VIDEO - La campagna del governo per la sicurezza dei bambini in auto

Intorno alle 13, la moglie lo ha chiamato allarmata per non avere trovato il figlio a scuola. Solo in quel momento l'uomo si è reso conto della tragedia. Precipitatosi al parcheggio ha trovato il piccolo già privo di conoscenza, ancora agganciato al seggiolino della vettura.

Inutile la disperata corsa al Policlinico etneo, dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

"E' un uomo disperato, distrutto, che piange continuamente e non riesce a spiegare l'accaduto" - ha detto un investigatore sul padre ora indagato dalla Procura di Catania, come atto dovuto, per omicidio colposo.

VIDEO - Bimbo in trappola, le immagini del salvataggio