Papa a Malta il 31 maggio nel segno dell'accoglienza dei profughi

Sav

Roma, 10 feb. (askanews) - Papa Francesco compirà un viaggio apostolico a Malta e a Gozo il prossimo 31 maggio.

Lo fa sapere il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni: "Accogliendo l'invito del Presidente della Repubblica di Malta, delle Autorità e della Chiesa Cattolica del Paese, Sua Santità Papa Francesco compirà un Viaggio Apostolico a Malta e a Gozo il 31 maggio 2020. Il programma del viaggio sarà pubblicato a suo tempo", si legge nella nota della Sala Stampa.

Il logo della visita mostra delle mani che si indirizzano verso la Croce, provenienti da una nave in balìa delle onde. Le mani - spiega la sala Stampa vaticana - rappresentano un segno di accoglienza del cristiano verso il prossimo e l'assistenza a coloro che sono in difficoltà, abbandonati al loro destino. La barca rammenta il drammatico racconto del naufragio dell'Apostolo Paolo sull'isola di Malta, raccontata negli Atti degli Apostoli, e l'accoglienza riservata dai maltesi all'Apostolo e ai naufraghi.

Il motto della visita, sempre tratto dagli Atti degli Apostoli, sarà: "Usarono verso di noi una umanità non comune".