Papa: mondo segnato da corruzione, ma ci ama nonostante i peccati

Red/Nav

Roma, 7 giu. (askanews) - "Il mondo segnato dal male e dalla corruzione, noi uomini e donne siamo peccatori; pertanto, Dio potrebbe intervenire per giudicare il mondo, per distruggere il male e castigare i peccatori. Invece, Egli ama il mondo, nonostante i suoi peccati; Dio ama ciascuno di noi anche quando sbagliamo e ci allontaniamo da Lui. Dio Padre ama talmente il mondo che, per salvarlo, dona ci che ha di pi prezioso: il suo Figlio unigenito, il quale d la sua vita per gli uomini, risorge, torna al Padre e insieme a Lui manda lo Spirito Santo. La Trinit dunque Amore, tutta al servizio del mondo, che vuole salvare e ricreare". Cos ha detto Papa Francesco durante l'Angelus domenicale.