Papa: non esistono storie umane insignificanti o piccole

Ska

Città del Vaticano, 24 gen. (askanews) - "La storia di Cristo non è un patrimonio del passato, è la nostra storia, sempre attuale. Essa ci mostra che Dio ha preso a cuore l'uomo, la nostra carne, la nostra storia, fino a farsi uomo, carne e storia. Ci dice pure che non esistono storie umane insignificanti o piccole". lo scrive il Papa nell'annuale messaggio per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali (24 maggio) pubblicato oggi, giorno del patrono dei giornalisti, san Francesco di Sales.

"Dopo che Dio si è fatto storia, ogni storia umana è, in un certo senso, storia divina. Nella storia di ogni uomo il Padre rivede la storia del suo Figlio sceso in terra. Ogni storia umana ha una dignità insopprimibile. Perciò l'umanità merita racconti che siano alla sua altezza, a quell'altezza vertiginosa e affascinante alla quale Gesù l'ha elevata".