Papa: oggi bramosia di pochi accresce povertà di molti

Mpd

Città del Vaticano, 17 nov. (askanews) - Oggi "nella smania di correre, di conquistare tutto e subito, dà fastidio chi rimane indietro. Ed è giudicato scarto: quanti anziani, nascituri, persone disabili, poveri ritenuti inutili. Si va di fretta, senza preoccuparsi che le distanze aumentano, che la bramosia di pochi accresce la povertà di molti". Lo ha detto papa Francesco celebrando nella Basilica Vaticana la santa messa in occasione della Giornata Mondiale della Povertà.