Papa ordina taglio stipendi cardinali, religiosi per salvare posti lavoro

·1 minuto per la lettura
Papa Francesco al Vaticano

CITTA 'DEL VATICANO (Reuters) - Papa Francesco ha ordinato un taglio del 10% dello stipendio dei cardinali, e una riduzione anche per superiori, ecclesiastici e religiosi impiegati in Vaticano, per salvare i posti di lavoro dei dipendenti ordinari, dopo che la pandemia ha colpito le finanze della Santa Sede.

Il Vaticano ha annunciato che il Pontefice ha emesso un decreto che introduce tagli proporzionali a partire dal 1 aprile.

Un portavoce ha detto che i tagli non riguarderanno i dipendenti laici con basso livello di retribuzione.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)