Papa parla di migranti nel Mediterraneo con presidente di Cipro

Ska

Città del Vaticano, 18 nov. (askanews) - I migranti e la pace nel Mediterraneo sono alcuni dei temi affrontati questa mattina in Vaticano nel corso dei colloqui che il Papa prima e il cardinale Segretario di Stato poi hanno avuto con il presidente di Cipro Nicos Anastasiades.

Sono stati trattati "alcuni argomenti di mutuo interesse", si legge in una nota diramata dalla Santa Sede, "quali l'accoglienza dei rifugiati e le sfide ad essa collegate, la libertà religiosa e i diritti delle minoranze. Infine, ci si è soffermati sulla situazione nel Mediterraneo orientale e nell'intera Regione, evidenziando la necessità di promuovere la pace e la stabilità attraverso il dialogo e il negoziato, nel rispetto dei diritti umani e della legalità internazionale".