Papa rimane chiuso in ascensore per 25 minuti, ritardo all'Angelus

Bla

Roma, 1 set. (askanews) - "Sono rimasto chiuso in ascensore per 25 minuti per un calo di tensione, e solo grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco sono riuscito ad uscire". Così Papa Francesco si scusa con i fedeli in Piazza San Pietro per il ritardo di 9 minuti nell'affacciarsi alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l'Angelus, previsto per le 12.