Papa: vicino a familiari vittime orribile attentato a Mogadiscio

Sim

Roma, 29 dic. (askanews) - "Cari fratelli e sorelle, preghiamo il Signore per le vittime dell'orribile attentato terroristico di ieri, a Mogadiscio, in Somalia, dove nell'esplosione di un'autobomba, sono stati uccise oltre 70 persone". Lo ha detto Papa Francesco dopo l'Angelus domenicale, aggiungendo: "Sono vicino a tutti i familiari e a quanti ne piangono la scomparsa".