Paragone contro Spadafora: "Raggi? Problema solo per chi frequenta salotti"

webinfo@adnkronos.com

"Vincenzino Spadafora - già collaboratore di Rutelli e Mastella - dice che la Raggi è un problema. Amo andare controcorrente e vi dico che la Raggi è un problema politico solo per chi frequenta i salotti romani e non osa sfidare i poteri che incrostano la Capitale. La Raggi è stata lasciata sola dal governo e soprattutto è stata tradita dall'alleato Zingaretti, attuale presidente (fantasma) della Regione con cui Spadafora fa le cene". E' l'attacco che il senatore M5S, Gianluigi Paragone, affida alla sua pagina Facebook. Si tratta del secondo attacco al ministro nella giornata di oggi, dopo l'appello della senatrice pentastellata Barbara Lezzi al capo politico M5S Di Maio.  

"E ora scannatevi pure sulle buche, ma per me Virginia Raggi ha dimostrato tempra soprattutto nei momenti difficili. Quella tempra che certi politicanti di velluto non hanno", conclude il senatore M5S.