Paragone e il 'mistero' della foto con Di Battista

webinfo@adnkronos.com

"Aveva lasciato un trapano a casa mia...". Gianluigi Paragone, senatore del M5S, a 'Piazza Pulita' risponde alle domande su una 'celeberrima' foto che lo ritrae a bordo di uno scooter con Alessandro Di Battista. "Io a Roma abito nella casa che era di Alessandro. Lui era in affitto, io sono in affitto. Aveva lasciato delle cose in casa, compreso un trapano. Dovevamo andare ad una riunione, era inutile andare con due scooter e siamo andati con uno solo, poi al ritorno magari ci saremmo bevuti una birra. Da quella foto è partita una semantica..."