Paralimpiadi: altre cinque medaglie azzurre, nuoto d'oro

·2 minuto per la lettura

AGI - Nuove medaglie per l'Italia alle Paralimpiadi di Tokyo: grazie al nuoto, che regala due ori e un argento, e a un bronzo nel Triathlon, il medagliere sale a quota 24 medaglie. 

Il nuoto

Simone Barlaam è oro nei 50 stile libero della categoria S9 alle Paralimpiadi di Tokyo. L'azzurro, 21 anni di Milano, ha vinto con 24”71, nuovo primato paralimpico, precedendo il russo Denis Tarasov (24”99) e l'americano Jamal Hill (25”19).

Carlotta Gilli, collezionista di medaglie alle Paralimpiadi di Tokyo. È di bronzo la quarta medaglia personale della nuotatrice italiana. Oggi nelle acque del Tokyo Aquatics Centre l'azzurra è giunta terza nella gara sui 50 stile libero della categoria S12/S13 toccando in 27”07, a 40 centesimi dal suo record del mondo S13 stabilito il 29 giugno 2018 a Roma. Nuova campionessa olimpica si è laureata la brasiliana Maria Caolina Gomes Santiago (26”82) davanti alla russa Anna Krivshina (27”06). Per Gilli, ventenne di Moncalieri, portacolori delle Fiamme Oro, soprannominata 'Il Delfino di Muncale', il bronzo di oggi segue l'oro sui 100 farfalla e gli argenti sui 100 dorso e 400 stile libero.

Arjola Trimi è la nuova campionessa paralimpica nei 50 dorso della categoria S3. Nella vasca del Tokyo Aquatics Centre la 34enne azzurra di Milano, nata a Tirana in Albania, si è imposta in 51”34 precedendo la britannica Ellie Challis (55”11) e la russa Iuliia Shishova (57”03). Trimi, argento paralimpico dei 50 stile libero nel 2016 a Rio de Janeiro, nel suo palmares vanta un oro ai Mondiali paralimpici nel 2015 sui 50 dorso e tredici ori agli Europei Ipc.

Giulia Terzi ha conquistato la medaglia d'argento nei 400 stile libero della categoria S7 alle Paralimpiadi di Tokyo. La nuotatrice azzurra, 26 anni di Milano, alla prima partecipazione paralimpica, nella capitale giapponese nei giorni scorsi aveva conquistato l'argento nella staffetta 4x50 stile libera mista. Terzi, al comando fino ai 250 metri, ha toccato in 5'06”32 alle spalle dell'americana McKenzie Coan (5'05”84). Bronzo all'altra statunitense Julia Gaffney (5'11”89).

Il Triathlon

"La quinta giornata paralimpica di Tokyo 2020 comincia con una splendida medaglia: il bronzo di Giovanni Achenza nel Triathlon, categoria PTWC". Così l'account Twitter del Comitato Italiano Paralimpico, che saluta con un "grande Giovanni!!" il successo del 50enne atleta sardo.

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli