Paralimpiadi: Bocciardo, 'gara sofferta, avevo le braccia doloranti ma ce l'ho fatta'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Tokyo, 25 ago. – (Adnkronos) – “E’ stata di sicuro una gara molto sofferta, anche perché era quella con cui aprivo le danze e c’erano davvero molte aspettative. Non mi aspettavo di farcela, ma dai 50 metri in avanti mi sono detto proviamoci e ce l'ho fatta”. Queste le parole di Francesco Bocciardo dopo la vittoria nei 200 stile libero S5 alle Paralimpiadi di Tokyo. “Avevo le braccia doloranti, ma mi sono venute in mente tutte le persone che hanno creduto in me e che mi hanno sempre sostenuto -prosegue il nuotatore ligure-. Vorrei ringraziare in primis il mio allenatore e tutto lo staff della nazionale, il ct, ma anche la nutrizionista e la psicologa ed ovviamente la mia famiglia ed i miei amici”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli