Paralimpiadi: Gilli, 'gara emozionante, ho sognato vittoria e l'immaginavo proprio così'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Tokyo, 25 ago. – (Adnkronos) – “Sono contentissima. Una gara molto emozionante, fortunatamente sono riuscita a gestire. Abbiamo fatto un capolavoro, devo ancora realizzare ciò che siamo riuscite a compiere quest’oggi. L’ho sognato tanto e immaginavo la vittoria proprio in questo modo“. Così Carlotta Gilli dopo la medaglia d'oro conquistata nei 100 farfalla S13 alle Paralimpiadi di Tokyo davanti all'altra azzurra Alessia Berra.

Per la ventenne torinese, affetta dalla malattia di Stargardt, è un riscatto dopo l'argento nella finale mondiale di Londra. “Volevo riprendermi quel titolo che mi era sfuggito. Dagli Europei ci siamo motivate tanto, questa medaglia l’ho conquistata grazie al lavoro di tutte. Ringrazio Alessia“.

“Ho lavorato tanto sulla seconda vasca, sfruttando le mie caratteristiche -le parole della Berra-. Questa medaglia è la dimostrazione che il lavoro duro ripaga sempre. Siamo una squadra forte, ci spingiamo tutte al massimo“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli