Parchi a Milano per bambini: i migliori della città

parchi bambini milano

Non è proprio il caso di credere che Milano sia una città con solo cemento. Un tempo con l’industrializzazione si distingueva dai luoghi di montagna o campagna, ma il verde c’è sempre stato e, ora più che mai si pensa alle future generazioni. Nel capoluogo lombardo ci sono più di 50 parchi e le aree verdi non si contano. Non esiste una metropoli dove il grigio predomina, c’è posto dove allenarsi, giocare con i piccolo di famiglia e fare sport. Cercheremo di individuare quali sono i migliori parchi per i bambini.

Parchi a Milano per bambini: i più famosi

Il parco più famoso di Milano è sicuramente il Parco Sempione. Si trova nel centro della città. Circonda con il suo verde il caratteristico Castello Sforzesco, l’Arco della Pace e l’Arena Civica. Inizialmente esso doveva essere un giardino stile inglese, mentre sono più di uno gli angoletti che fanno rilassare tutta la famiglia, bambini compresi. Il suo caratteristico laghetto, i parchi giochi e i percorse benessere fanno da contorno e donano svago sia ai piccoli che agli adulti. All’interno del parco ci sono bar attrezzati per una merenda in compagnia. Gli animali, naturalmente, possono entrare. Il parco ospita anche un piccolo Acquario in cui i bambini possono osservare molte specie di animali marini.

Degno di nota è anche il Giardino di Villa Belgiojoso Bonaparte, o Giardino di Villa Reale. Il giardino è ancora in stile inglese ed è uno dei parchi più belli e famosi della città. Il Museo ottocentesco, il Museo del Novecento e il Padiglione di Arte Contemporanea sono contenuti dal meraviglioso parco. Molto più di un viale e corso d’acqua, con tanto di ponte e cascate rimarranno negli occhi dei bambini come il luogo di una fiaba. Tutta questa bellezza è possibile trovarla in via Palestro. Infine, il Giardino della Guastalla. Questo parco è in stile tipicamente italiano e risale al sedicesimo secolo. Si tratta del parco pubblico più longevo di Milano. Con i suoi percorsi botanici riporta al barocco, anche se si può percorrere modernamente a piedi ed essere accompagnati dai nostri amici a quattro zampe. Se si preferisce passare una giornata all’insegna della cultura è possibile portare i bambini a visitare il Muba, il museo dedicato ai più piccoli di Milano.

Gli altri parchi di Milano per bambini

Uno dei luoghi della città da visitare assolutamente in compagnia dei bambini è il Parco Emilio Alessandrini. Questo è il luogo perfetto dove trascorrere le domeniche in città. Attrezzato con due zone adibite ai giochi dei piccoli e più grandicelli accontenta tutta la famiglia. Al suo interno si può passeggiare, praticare sport e giocare con gli amici a varie partite a bocce. C’è una zona dedicata all’orto e un’altra a chi entra con il cane. Un altro giardino meraviglioso è il Parco Lambro. Gli abitanti di Milano adorano questo grande parco in cui si rifugiano se vogliono liberarsi dal rumore e dallo stress. Gli alberi, i cespugli qualche corso d’acqua e collinetta nascondono più di una cascina con annesso campo da calcio. Si pratica sport ed è provvisto del percorso benessere, oltre che di bar dove ristorarsi.

Boscoincittà è un bosco cittadino che gli abitanti di Milano hanno realizzato. Un prato annesso all’altro, qualche laghetto, l’orto coltivato, la cascina San Romano che risale al ‘400. Le sue caratteristiche selvagge, provviste di ogni servizio lo rendono unico. Infine, i bambini si divertiranno sicuramente al Parco Agricolo Milano Sud. Si tratta di un parco rurale che comprende più di un comune e non si trova nel centro di Milano ma in periferia. Più di una pista ciclabile lo arricchisce e in esso ci sono lunghe passeggiate da fare mentre si pratica sport. Attorno ogni azienda agricola offre i suoi prodotti che possono essere assaggiati e acquistati. Attrezzi agricoli e piccole abbazie ci riportano al passato, quando la densità di popolazione era minore.