Pari opportunità: Tinagli, 'a nessuna donna piacciono le quote ma ce n'è bisogno'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 mar (Adnkronos) – "A nessuna donna piacciono le quote, tutti le guardano come misure transitorie. Purtroppo ce n'è bisogno, c'è bisogno di misure più drastiche perchè in maniera naturale questo spazio non si creava". Lo ha detto Irene Tinagli a SkyTg24.

"Sono misure che aiutano ad avere l’opportunità di competere nell’arena. Se non c'è parità di opportunità di partenza anche il merito è falsato", ha aggiunto la vice segretaria del Pd.