Pari opportunità, Veneto: primo corso per avvocati -2-

Bnz

Venezia, 17 ott. (askanews) - "La figura della consigliera di parità è ancora poco conosciuta - ha concluso Sandra Miotto - ha il compito istituzionale di promuovere e controllare l'attuazione dei principi di uguaglianza e pari opportunità tra uomo e donna in ogni situazione, in particolare nel mondo del lavoro. E' una sentinella e un mediatore, in grado di promuovere processi di conciliazione o di ricorrere alle vie giudiziarie nei casi più gravi. Per questo la collaborazione con i 'tecnici' del diritto risulta fondamentale: ci aiuteranno a rendere più efficaci ed incisive le azioni di tutela e di contrasto alle discriminazioni e a promuovere nei casi singoli o collettivi la cultura di parità".