A Parigi approda lo spettacolo italiano “La Soluzione Poetica”

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 giu. (askanews) - Dopo il successo in Danimarca l'Associazione Appercezioni presenta a Parigi il nuovo spettacolo intermediale "La soluzione poetica", scritto e diretto da Federica Altieri.

Un omaggio ad uno dei più grandi intellettuali del nostro tempo - il poeta, scrittore, traduttore, critico letterario e accademico Valerio Magrelli - che prenderà vita nei suggestivi spazi dell'Istituto Italiano di Cultura diretto da Diego Marani.

Partendo dalla parola poetica di Magrelli, un eclettico cast di artisti proporrà agli spettatori un percorso intermediale, itinerante ed immersivo; un incontro, tra musica, recitazione, videoarte, performance, installazioni e fotografia, dove si continuerà ad elaborare la nuova metodologia della regista Federica Altieri, tesa ad avvicinare in maniera innovativa Artista e Pubblico.

All'interno dello spettacolo verranno recitati alcuni versi dello scrittore in europanto: una lingua artificiale creata nel 1996 da Diego Marani - scrittore e glottoteta, un ibrido con termini presi da molte lingue europee, soprattutto inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo e olandese.

Giunto alla sua terza edizione dopo la prima al Teatro Argentina di Roma e la seconda al Parco Regione dell'Appia Antica, "La soluzione poetica" è uno spettacolo orizzontale con artisti nazionali ed internazionali di grande spessore: oltre a Valerio Magrelli, l'attrice italiana Maria Letizia Gorga, l'attrice tedesco-portoghese Maria Ana Bernauer, i musicisti Ermanno Baron, Marcello Allulli, Francesco Diodati e Giovanni Ceccarelli, dal celebre Odin Teatret l'interprete Ulrik Skeel, lo scenografo Francesco Bankeri, la fotografa Paola Favoino, i videoartisti Claudio Ammendola e Daniele Cinelli, la danzatrice Simona Altieri, le giovani promesse Viola Maria Ronzoni e Giulia Praitano. I tecnici Andrea D'Amico e Carlo Ronzoni. A coordinare l'ufficio stampa e la comunicazione, Fiorenza Gherardi de Candei.

Il percorso dello spettacolo si fonderà anche con l'allestimento della mostra "La pietra e l'idea. Tresigallo, urbanistica e ideologia." che ripercorre la storia della rifondazione del comune ferrarese di Tresigallo: una città quasi metafisica, unica nel suo genere, voluta e diretta da Edmondo Rossoni tra il 1935 e l'inizio della seconda guerra mondiale.

Inglobati nella scenografia de "La Solution Poétique" saranno foto, documenti, mobili ed estratti video che mettono in evidenza i diversi aspetti ideologici e materiali di questa operazione urbanistica, architettonica e politica.

Lo spettacolo è realizzato grazie al sostegno dell'IIC di Parigi e dall'Associazione Culturale Appercezioni. In Danimarca ha debuttato il 17 maggio presso lo storico Odin Teatret - Nordisk Teaterlaboratorium di Holstebro mentre il 19 maggio è stato presentato presso l'Istituto Italiano di Cultura a Copenaghen diretto da Raffaello Barbieri, con grande successo di pubblico, critica e istituzioni (presente nella serata di Copenaghen anche l'ambasciatore italiano Luigi Ferrari. La tappa di Parigi fa parte del terzo evento pilota del progetto Spore, candidato ad Europa Creativa 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli