Parigi: colpi di arma da fuoco sull’avenue degli Champs-Élysées, un agente ucciso

Colpi di arma da fuoco sull’avenue degli Champs-Élysées a Parigi. Un poliziotto ucciso, altri due feriti, l’assalitore è stato ucciso. Secondo il ministero dell’Interno, l’aggressore è arrivato in automobile, si è fermato e ha aperto il fuoco contro gli agenti uccidendone uno. I poliziotti hanno sparato solo dopo, neutralizzando l’uomo. La prefettura di Pagiri ha chiesto alla popolazione di non recarsi nella zona e di rispettare le indicazioni delle forze dell’ordine. Un elicottero sorvola l’area.

Intervention de police en cours sur le secteur des #ChampsElysees Evitez le secteur et respectez les consignes des forces de police— Préfecture de police (@prefpolice) 20 aprile 2017

La sparatoria si è verificata intorno al numero 104 di Avenue des Champs-Elysees, presso il negozio di Marks & Spencer. La stazione della metro Franklin Roosevelt, vicino all’Arc-de-Triomphe, è stata chiusa.

21:37, la station F. Roosevelt est fermée (mesure de sécurité) #RATP #Ligne9— Ligne 9 RATP (@Ligne9_RATP) 20 aprile 2017

La sezione antiterrorismo della procura di Parigi ha aperto un’inchiesta. La paura del terrorismo torna a pochi giorni dalle elezioni presidenziali: le elezioni si svolgeranno il 23 aprile.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità