Parigi condanna le demolizioni israeliane di edifici palestinesi

Ihr

Roma, 22 lug. (askanews) - La Francia ha condannato le demolizioni avviate oggi dall'esercito israeliano di numerosi edifici palestinesi situati nei pressi di Gerusalemme Est perché "contrarie al diritto internazionale". "La Francia condanna la demolizione da parte dell'esercito israeliano di diversi edifici nel quartiere di Wadi al Hummus, situato a Sudest di Gerusalemme", ha annunciato oggi una portavoce del Quai d'Orsay, citata dall'Afp.

"Le demolizioni nei territori occupati sono contrarie al diritto internazionale, in particolare al diritto internazionale umanitario e alle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite", ha aggiunto in una nota. "Queste demolizioni avvengono per la prima volta in zone di competenza dell'Autorità palestinese secondo gli accordi di Oslo. Rappresentano un precedente pericoloso che ipoteca pesantemente la soluzione a due Stati", ha proseguito la portavoce. (Segue)