Parigi, orrore nella banlieue: ritrovato cadavere di bimbo in valigia

·1 minuto per la lettura
Parigi, orrore nella banlieue: ritrovato cadavere di bimbo in valigia
Parigi, orrore nella banlieue: ritrovato cadavere di bimbo in valigia

È un vero e proprio orrore quanto accaduto nella banlieue di Parigi nella serata del 27 gennaio, quando il cadavere di un bimbo di 10 anni è stato ritrovato in una valigia non troppo distante dalla casa di famiglia, a Ferrières-en-Brie. A rinvenire il corpo è stato un cane dell'unità cinofila dei pompieri.

Secondo quanto riportato dalla stampa francese, sarebbe stato ucciso con diverse coltellate.

Parigi, orrore nella banlieue: ritrovato cadavere di bimbo in valigia
Parigi, orrore nella banlieue: ritrovato cadavere di bimbo in valigia

Del piccolo non si avevano notizie dalla mattina, quando era scomparso con la madre, 33 anni, di cui attualmente non ci sono tracce. Era stato il marito a segnalare la sua scomparsa e quella del figlio. Gli agenti e il procuratore, subito accorsi presso la loro abitazione, avevano rilevato tracce di sangue nella casa.

La polizia sta cercando attivamente la donna. Al momento è lei l'unica sospettata dell'omicidio dei bimbo.

VIDEO - Nel Napoletano trovato il cadavere di una donna semi-carbonizzato

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli