Parigi rischia di perdere la sua celebre libreria Lgbt del Marais -2-

Ihr

Roma, 18 gen. (askanews) - Ma negli ultimi dieci anni, come in altri quartieri della capitale, la zona si è trasformata sotto l'effetto della gentrificazione con l'istituzione di marchi di lusso e un'esplosione degli affitti, spingendo le aziende storiche a trasferirsi.

Un duro colpo per la comunità gay di Parigi che vede distrutta la sua identità culturale, a favore dei negozi di moda di lusso destinati ai turisti, costringendo così il trasferimento di negozi locali, compresi i bar gay. Dopo la chiusura nel 2008 della libreria Blue Book, rue Quincampoix, "Les Mots à la Bouche" è una delle ultime librerie Lgbt in Francia.

"E' una libreria storica", conferma a Afp Christophe Girard, vice sindaco di Parigi per la cultura. "Ci siamo tutti molto legati e il nostro obiettivo è che sia salvata". "Continuiamo a cercare opzioni", ha concluso.(Segue)