Parigi, uomo armato entra all’università di Evry: pericolo rientrato

parigi uomo armato università evry

Paura a Parigi, dove un uomo armato si è introdotto all’università di Evry. La polizia ha immediatamente circondato l’edificio temendo che l’individuo potesse avere con sé una bomba. Fortunatamente dopo pochi minuti gli agenti hanno proclamato il cessato pericolo e dichiarato che si è trattato di un falso allarme.

Parigi: uomo armato all’università di Evry

L’allarme è arrivato tramite una chiamata direttamente dall’università dove le forze dell’ordine si sono immediatamente precipitate istituendo un perimetro di sicurezza. Alcuni testimoni e un giornalista avrebbero poi riferito che costoro sono entrati all’interno della biblioteca della facoltà con elmetti, armi e scudi.

Il luogo è stato dunque evacuato per consentire le opportune verifiche ma dopo pochi minuti è giunta la conferma da parte della Polizia nazionale di Essonne che si è trattato di un falso allarme. A raccontare quanto accaduto è stato un docente di geopolitica, Kattalin Gabriel che ha spiegato di non essersi preoccupato molto. “Abbiamo lasciato le lezioni intorno alle 16:00 e la polizia ci ha confinati in un edificio vicino alla biblioteca universitaria“, ha chiarito ai media locali.

Bloccati per poco più di un’ora, gli studenti e gli insegnanti non erano in realtà tutti informati. “Non è chiaro cosa stia succedendo, su Twitter si è parlato di una presa di ostaggi, ma sembrava abbastanza assurdo“, ha aggiunto il professore. Ha infatti aggiunto che non ci sono stati momenti di panico da parte delle persone presenti nell’ateneo. Una volta poi sollevato l’avviso, tutti hanno poi potuto tornare a casa.