‘Paris e Prince non sono figli di Michael Jackson’: rivelazione dell'ex moglie

Paris e Prince non sono figli di Michael Jackson?

Michael Jackson continua a fare scandalo anche dopo quasi 10 anni dalla sua morte. Il re del pop ha avuto una vita che ha alternato alti e bassi in maniera decisamente impetuosa. Tanto è vero che oggi arriva una nuova stoccata, che desta ulteriore scalpore su uno degli artisti più controversi del panorama musicale mondiale.

LEGGI ANCHE: -- Vi ricordate il figlio che Michael Jackson fece dondolare al balcone? Ecco com’è oggi e cosa fa per vivere

Secondo Debbie Rowe, Paris e Prince non sono figli di Michael Jackson

Recentemente, è uscito Leaving Neverland, un documentario sulla vita della pop star in occasione del quale ha parlato Debbie Rowe, la seconda moglie di Michael, con la quale il cantante è stato sposato dal 1996 al 1999.

Da Debbie, Michael ha avuto i primi due figli: Prince e Paris, nati rispettivamente nel 1997 e nel 1998.

Tuttavia, secondo le ultime dichiarazioni della donna al tabloid britannico The Sun, sembra che i due ragazzi non siano figli naturali della celeberrima pop-star.

I due figli di Jackson sarebbero infatti nati dall’inseminazione artificiale con donatore anonimo: un metodo necessario a garantire a Michael la gioia di diventare padre.

Michael era un uomo divorziato e solo – ha raccontato la donna - Voleva avere figli. Ho offerto la mia pancia, è stato un regalo, una cosa che ho fatto per renderlo felice”.

Un desiderio di genitorialità non condiviso, che sarebbe gravato esclusivamente sul cantante: “Michael ha fatto tutto. Io non ho cercato di essere una madre, non ho cambiato i pannolini, non mi sono alzata nel cuore della notte, anche se ero lì”.

Il caso quindi fa discutere e riapre nuove ombre sulla vita di uno degli artisti più amati di sempre, ma c’è chi ipotizza che dipenda dai cattivi rapporti che la Rowe ha con Prince e Paris.

Un nuovo capitolo della controversa biografia di Michael Jackson

foto: Kikapress