Paris Hilton si è sposata: nozze sontuose di tre giorni

·1 minuto per la lettura
Paris Hilton foto Instagram @JoseVilla
Paris Hilton foto Instagram @JoseVilla

Paris Hilton ha sposato il fidanzato Carter Reum, dopo due anni di relazione. La coppia ha pronunciato il fatidico "sì" giovedì 11 novembre nella tenuta del defunto nonno dell’ereditiera, Barron, a Bel-Air. Come riporta Page Six, la celebrazione – che sarà un evento di tre notti – è iniziata con un ricevimento presso la tenuta. Segue oggi un carnevale sul molo di Santa Monica e una serata in cravatta sabato.

"Il mio per sempre inizia oggi... 11/11 💝", ha scritto l’ereditiera a corredo di una foto in abito da sposa.

GUARDA ANCHE: Paris Hilton sta facendo trattamenti per avere dei gemelli

In vero stile Hilton, non solo i festeggiamenti del matrimonio dureranno tre giorni, ma saranno immortalati dalle telecamere della nuova docuserie, “Paris in Love”, che ha debuttato giovedì su Peacock.

SFOGLIA Paris Hilton si "candida" alla Casa Bianca: i post divertenti

La proposta di matrimonio era arrivata a febbraio e Paris aveva documentato tutto su Instagram. Carter, di professione venture capitalist, si era inginocchiato in riva al mare, con in mano un prezioso anello di fidanzamento. Per quest’ultimo si era rivolto a Jean Dousset, il pronipote del gioielliere Louis Cartier.

GUARDA ANCHE: Paris Hilton racconterà le sue nozze in un nuovo reality show

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli