Parisi: governo Pd-M5s colpa Salvini, serve nuova leadership

Pol/Bac

Roma, 28 ago. (askanews) - "La trattativa tra il PD e il M5S sta partorendo il peggior governo della storia repubblicana, e la responsabilità è di Matteo Salvini. Ha tradito il voto popolare portando i suoi parlamentari, eletti con i voti di tutta la coalizione di centrodestra, a sostenere il governo con i 5 Stelle. Una volta al governo ha utilizzato il suo ruolo istituzionale esclusivamente per aumentare il proprio consenso elettorale. Ha votato i provvedimenti peggiori con i grillini: lo spazzacorrotti, il decreto dignità, il reddito di cittadinanza e ancora spesa in deficit". Lo afferma in una nota Stefano Parisi leader di Energie per l'Italia.

"Ha aperto una crisi di governo senza coinvolgere gli alleati - prosegue - ma si è fidato come un pollo di Zingaretti e di Renzi. Una mossa che sta consegnando il nostro Paese nelle mani della peggiore sinistra ideologica. Salvini non è mai stato e mai sarà il leader del centrodestra. Mi auguro che chi ha ancora forza in questa area prenda in modo netto le distanze e ponga la questione della leadership dell'area conservatrice, liberale e popolare in Italia. La nuova casa. Troviamo chi sappia davvero guidarla con dignità e credibilità. Salvini non ha saputo guidare né il Governo, né la Lega e neppure se stesso", conclude Parisi.