S. Parisi: Pd e M5S omogenei, un danno per il paese

Pol/Bar

Roma, 22 ago. (askanews) - "L'accordo per un governo Pd-M5S-LeU non è un inciucio, ma poggia su solide basi culturali. Da Mani Pulite a oggi sono molte le analogie. Sta nascendo un esecutivo che farà danni al Paese e sarà la fine della sofferta storia della Sinistra riformista". Lo ha dichiarato in una nota Stefano Parisi, leader di Energie per l'Italia.

"Nei 5 punti con cui il Pd vuole trattare con Di Maio - ha spiegato - c'è la visione di un'Italia piccola, ininfluente in Europa, un Paese ancora sotto il ricatto di ideologie del secolo scorso, vero motore del populismo". (Segue)