Parla Daniela di Uomini e Donne: “Vi svelo i retroscena del programma”

Parla Daniela di Uomini e Donne: “Vi svelo i retroscena del programma”

Quando si pensa a Uomini e Donne uno dei nomi che vengono subito alla mente è il suo: Daniela Ranaldi. La verace opinionista è tra il pubblico del programma da ben ventuno anni e grazie al suo carattere forte si è fatta apprezzare sia in studio ma sopratutto dai telespettatori a casa che l’hanno eletta a vera beniamina.

Daniela, in esclusiva per Notizie.it, ha voluto raccontarci l’inizio di tutto:

“All’epoca era un talk in cui si confrontavano persone con tesi opposte su un determinato argomento. Io lo guardavo da casa e mi incuriosì quando apparve l’annuncio di uno ‘speciale coppie’ dedicato a Monica Lewinsky. Ho fatto un provino e qualche giorno dopo mi hanno chiamata. Così è cominciato tutto!”

Sei conosciuta principalmente per il tuo carattere molto forte e diretto: dalla redazione ti hanno mai spinto a dire qualcosa in trasmissione?

“Assolutamente no. Anche perché io non sarei un tipo capace di seguire un copione perché sono talmente sincera che si vedrebbe subito. C’era solo il limite di non dire qualche parolaccia e quindi mi tenevo.”

Durante questi anni hai avuto molti scontri con i personaggi della trasmissione: te ne ricordi qualcuno in particolare?

“Alcune volte ci sono stati dei tronisti che pensavano di fare i furbi e io mi sono accanita proprio contro di loro. Ho attaccato duramente Cristian Galella ma poi ho capito che è un ragazzo per bene. Una cosa però voglio sottolineare: litighiamo solamente per il contesto televisivo, non ho mai giudicato ciò che accade fuori dalla trasmissione.”

Qualche tronista che ti è rimasto nel cuore?

Devo dire che ci sono stati molti tronisti che mi sono rimasti nella testa. Ricordo però con maggiore affetto quelli storici come Costantino Vitagliano e Francesco Arca e Galella

A Settembre molto probabilmente tornerà il trono gay: cosa ne pensi di questa idea avuta da Maria De Filippi?

“Mi è piaciuto davvero tanto. Negli ultimi anni specialmente in quei troni ho visto il vero corteggiamento, quello puro. che ormai tra uomo e donna non esiste più. I gay per me sono persone dolcissime, carine, educate.”

Una domanda un pò di colore: per il tuo carattere e personalità parteciperesti mai come dama a Uomini e Donne Over?

“No, o meglio forse a 80 anni anzi 85. Con un carattere come il mio sono più quelli che se ne vanno che quelli che rimangono. All’uomo spaventa la donna che non ha bisogno del marito per fare la spesa. Con me non potrebbero fare neanche gli stupidini perché verrebbero subito scoperti.”

Con gli altri personaggi del pubblico, penso anche a Paola ed Elvira che non partecipano più, come sono i rapporti?

“I rapporti fino a che eravamo tutte insieme erano molto buoni. Andavamo spesso a cena insieme mentre adesso siamo rimasti in pochi e quindi il tutto è andato via via scemando. Ogni tanto però ci incontriamo e andiamo a mangiare fuori una pizza.”

In molti si chiedono quale era il tuo lavoro al di fuori del programma?

“Daniela di Uomini e Donne aveva una tintoria. Poi ho lavorato anche al Mc’Donalds, ho fatto parecchi lavori insomma. Poi ho avuto mia madre che si è ammalata e quindi non l’ho più potuta tenere.”

Ultima domanda poi ti lasco andare. So che non vuoi parlare di quello che è successo nove anni fa – accusa di spaccio di droga – volevo solo sapere quanto è stato importante l’appoggio del pubblico che ti ha sempre sostenuto anche nei momenti più difficili?

“Il pubblico da casa non è stupido, capisce e riesce a percepire la persona. Mi sono stati vicini perché hanno capito che è stata una sbandata e basta.”