Parla l'insegnante di kitesurf: "Dopo la notte a casa Grillo, Silvia era molto confusa"

·2 minuto per la lettura
Instagram
Instagram

"Il giorno dopo la notte passata in casa Grillo, Silvia è arrivata alla mia lezione non proprio al massimo della lucidità. Mi è sembrata stonata". A parlare è l'insegnante di kitesurf che, il giorno dopo il presunto stupro, diede una lezione a Silvia, la studentessa che ha accusato il figlio di Beppe Grillo, Ciro, e tre suoi amici, Edoardo Capitta, Francesco Corsiglia e Vittorio Lauria, di averla violentata. I quattro ragazzi si dichiarano innocenti, ma sul caso è in corso un'inchiesta.

GUARDA ANCHE: Il video di Grillo per il figlio accusato di stupro: arrestate me

LEGGI ANCHE: Parla Andrea, l'amico di Silvia, vittima di Ciro Grillo e il suo gruppo

Nei giorni scorsi, Beppe Grillo ha postato sui social network un video nel quale difende il figlio Ciro sostenendo che si è trattato di rapporti consenzienti e, tra le altre cose, sostiene che la ragazza sta mentendo, perché ha denunciato solo giorni dopo e, comunque, nel frattempo era andata anche a fare kitesurf. "Una persona che viene stuprata la mattina e il pomeriggio va in kitesurf e dopo otto giorni fa la denuncia, vi è sembrato strano. Bene, è strano", ha accusato Grillo.

LEGGI ANCHE: Grillo, la versione dell'amica: "Ciro urlava e lei, nuda, piangeva"

L'insegnante di kitesurf, però, intervistata ha confermato che la ragazza era "strana". "Non voglio giudicare quel che è successo", ha detto, "era la prima volta che la vedevo. Ricordo che mi ha parlato del taxi preso per andare in Costa Smeralda e che ho pensato alle sue disponibilità economiche perché non tante si spostano in taxi".

LEGGI ANCHE: Grillo, il verbale della mamma della ragazza: "Mi disse 'sono figli di potenti'"

"Mi ha detto che avevano bevuto parecchio come le ragazze di quell'età che fanno le sei del mattino", ha aggiunto l'insegnante, "arrivano stanche e lei lo era sicuramente molto, era stonata". "Se non ricordo male non ce l’ha fatta a finire la lezione, ma non ne sono certa. Le lezioni durano due ore, sono fisicamente impegnative, dure, bevi un sacco d’acqua. Ogni tanto stempero la stanchezza fisica con una pausa di svago e lascio parlare chi ho davanti per entrare in confidenza".

LEGGI ANCHE: Grillo, Procura Tempio Pausania deposita nuova chiusura indagini per stupro di gruppo

GUARDA ANCHE: Video Beppe Grillo, Giulia Bongiorno: "Lo porterò in Procura"