Parlamento europeo colpito da attacco informatico - portavoce

Bandiere dell'Unione europea davanti alla sede della Commissione europea a Bruxelles

(Reuters) - Il sito web del Parlamento europeo è stato colpito da un attacco informatico, alcune ore dopo che i parlamentari hanno denunciato la guerra russa in Ucraina.

Lo ha detto un portavoce del parlamento.

Il Parlamento europeo oggi ha designato la Russia come Stato sostenitore del terrorismo, affermando che gli attacchi militari di Mosca contro obiettivi civili come infrastrutture energetiche, ospedali, scuole e rifugi violano il diritto internazionale.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)