Parlamento: Lollobrigida, 'maggioranza occupa guida commissioni inchiesta'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 mag. (Adnkronos) – "Si sono insediate oggi le commissioni di inchiesta e la maggioranza ha occupato tutti i ruoli-guida, spartendoseli senza alcun rispetto della delicatezza dei temi. Oltretutto sembra ragionevole pensare che il tentativo di marginalizzare l'opposizione, tenendola fuori dagli uffici di presidenza delle commissioni di inchiesta, sia un tentativo di rallentare, se non inficiare, la necessità di portare alla luce la verità e rendere giustizia alle vittime. Mai è accaduto prima d’ora, in nessuna precedente legislatura, che né le presidenze né vicepresidenze siano state affidate all'opposizione". Lo lamenta il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

"Ricordiamo che la commissione di inchiesta sulla scomparsa di David Rossi -aggiunge- è stata proposta e ottenuta grazie a Fratelli d'Italia, e in particolare all'infaticabile impegno del collega onorevole Walter Rizzetto. Proprio per questo, la stessa famiglia della vittima lo aveva indicato come il ‘garante ideale’ per arrivare a far luce su una vicenda dai lati oscuri che coinvolgerebbe politica, magistratura e criminalità, suggerendo alle forze politiche di sceglierlo quale presidente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli