Parlamento Ue: bilancio, meglio nessun accordo che uno cattivo

Dmo/Red

Roma, 10 mar. (askanews) - I deputati dell'Europarlamento deplorano che gli Stati membri non siano pronti a fornire all'UE le risorse necessarie per affrontare le sfide dell'Unione europea.

Nel valutare la conclusione del recente Consiglio europeo, con gli Stati membri non ancora in grado di concordare una posizione comune sul prossimo quadro finanziario pluriennale (QFP 2021-2027), i deputati hanno affermato come sia "meglio nessun accordo che un cattivo accordo".

(Segue)