Parma, Inglese KO! Due pazze idee per l'attacco: piace un giocatore dell'Inter e un ex Juve

Omar Abo Arab

Segui 90min su Facebook , Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo  della Serie A !

Il ​Parma è un'altra delle squadre che, da tempo, è costretta a fare i conti con i tanti infortuni subiti che spesso hanno decimato la rosa a disposizione di mister Roberto D'Aversa. Nonostante i problemi fisici la compagine giallobù sta conducendo un altro campionato al di sopra delle aspettative, stazionando a ridosso della zona Europa League.

Ma per permettere ai crociati di continuare a stupire servono interventi sul mercato, come ha svelato lo stesso allenatore gialloblù, più volte, in conferenza stampa: soprattutto in attacco. Il reparto offensivo, infatti, è quello più falcidiato dagli infortuni che, a turno, hanno tolto dai giochi l'imprescindibile Gervinho (a tratti), ma soprattutto Roberto Inglese, uno degli investimenti economici più onerosi del Parma (operato ieri e costretto ad uno stop di almeno 2 mesi), unito alle condizioni del suo sostituto Cornelius, spesso fermo ai box per problemi muscolari e senza dimenticare Karamoh, da mesi alle prese con una brutta distorsione al ginocchio.


Sebastiano Esposito

Una situazione che ha spinto il club ducale a dare l'accelerata decisiva al mercato dopo l'arrivo di Jasmin Kurtic. E il ds gialloblù Daniele Faggiano ha in mente uno, o due, colpi per rinforzare il pacchetto offensivo a disposizione di D'Aversa. Secondo quanto rivela l'edizione della Gazzetta dello Sport, infatti, il Parma sarebbe forte su Sebastiano Esposito, giovane prospetto in forza all'Inter. Sfortunatamente per Faggiano, però. Antonio Conte ha posto il veto alla sua eventuale partenza, che potrebbe cadere in caso di arrivo di Giroud in nerazzurro. Ed ecco che spunta un'altra pazza idea: quella di Moise Kean.


Everton FC v Newcastle United - Premier League

L'attaccante dell'Everton si è finalmente sbloccato nell'ultima giornata di Premier League, ma non è di certo un titolare dello scacchiere tattico di Ancelotti. Ma bisognerebbe convincere i Toffees a cederlo in prestito.