Parma-Milan 1-3, le pagelle dei rossoneri: Ibra, perché? Kessie c'è, doppia parata di Donnarumma

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

E' terminata la partita tra Parma e Milan, partita della 30ª giornata di Serie A, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Stefano Pioli.

Donnarumma 6,5 - Il Parma non lo impensierisce più di tanto ma è super a inizio ripresa su Conti prima e soprattutto su Pellé con un'uscita kamikaze. Gagliolo lo anticipa sul gol dell'1-2.

Kalulu 6 - Partita tutto sommato sufficiente per il terzino destro. Applicato, porta a casa la pagnotta senza strafare.

(Dal 77') Gabbia S.v.

Tomori 6 - Altra buona prova per il difensore inglese, ormai un titolarissimo per Pioli. Sicuro ed efficace in ogni circostanza.

Kjaer 6 - Buona gara in anticipo su Pellè nel primo tempo, nella ripresa invece va un po' in sofferenza contro l'esperto attaccante.

Theo Hernandez 6,5 - Salto in avanti rispetto alle ultime prestazioni. Bene soprattutto nella prima ora di gioco. Suo l'assist per il gol di Kessie. Un po' troppo nervoso nel quarto d'ora finale.

Franck Kessie | Giuseppe Bellini/Getty Images
Franck Kessie | Giuseppe Bellini/Getty Images

Kessie 7 - Trova il decimo gol della stagione, stavolta con un inserimento con i tempi giusti. Qualche errore di troppo in fase di palleggio. Fa buona guarda lì in mezzo, dove il lavoro in fase di contenimento non manca. Regge l'urto nel finale.

Bennacer 6 - Il Milan non gioca a ritmi alti, preferisce gestire dopo il vantaggio iniziale e lui palleggia molto bene in mezzo al campo.

(Dal 71') Meite 6 - Più di lotta che di governo nell'affannoso finale.

Saelemaekers 5,5 - Grande sacrificio, come spesso gli capita, ma non riesce a incidere quando il Milan sceglie di spingere dalle sue parti.

(Dal 72') Dalot 6,5 - Buona fase difensiva nei momenti concitati de match. Ottimo nel contropiede finale.

Calhanoglu 6,5 - Buona gara del turco, molto attivo nelle due fasi e sempre nel vivo del gioco. Quando innescato sa sempre cosa fare.

(Dal 77') Krunic S.v.

Rebic 7 - Movimento da attaccante vero in occasione del gol che sblocca la gara. Sfrutta il lavoro di Ibra e poi batte Sepe con un gran destro. Deve essere più continuo nei 90 minuti ma la sua prova oggi è sicuramente più che positiva.

(Dall'85') Leao 6,5 - Chiude la gara con la rete dell'1-3. Molto freddo davanti a Sepe.

Ibrahimovic 5 - Grande lucidità in occasione del vantaggio siglato da Rebic: splendido l'assist per il croato. Mette lo zampino anche sul secondo gol, poi rovina tutto con un'espulsione per proteste, con il gioco a centrocampo, e rischia di compromettere la gara dei suoi. Perché?

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.