Parroco di Vinchio muore durante lo scambio degli anelli

·2 minuto per la lettura
Parroco morto durante matrimonio
Parroco morto durante matrimonio

Un lutto improvviso ha sconvolto la comunità di Vinchio in provincia di Asti che ha perso il suo parroco, Don Aldo Rosso proprio mentre stava celebrando la messa di un matrimonio. Stando a quanto appreso, il parroco sarebbe deceduto a causa di un’emorragia celebrale. Tra gli invitati alle nozze era presente anche un medico. A nulla sarebbero valsi i soccorsi per fargli riprendere coscienza. L’uomo sarebbe deceduto dopo essere stato ricoverato in ospedale. L’uomo era amatissimo e benvoluto dai cittadini.

Parroco morto durante matrimonio, l’uomo si è accasciato durante lo scambio degli anelli

La morte ha colto l’uomo nel modo più tragico e impensato. Stava infatti celebrando la messa di un matrimonio quando il parroco si è accasciato proprio nel mentre stava procedendo con lo scambio degli anelli. A seguito del malore, le nozze dei due sposi sono state temporaneamente sospese. La celebrazione è stata comunque portata a termine da un altro parroco proveniente dal comune vicino di Vallumida di Montegrosso. Quest’ultimo ha officiato anche il battesimo del figlio della coppia.

Parroco morto durante matrimonio, l’uomo si è spento in ospedale

Non è appena il parroco è stato soccorso, le sue condizioni sono apparse fin da subito gravissime. Nonostante il medico presente tra gli invitati abbia fatto il possibile per salvarlo. Don Aldo Rosso si è spento nella notte di lunedì 6 settembre presso l’ospedale Massaia dove era stato ricoverato.

Parroco morto durante matrimonio, il cordoglio dell’amministrazione comunale

Don Aldo Rosso era una figura molto amata da tutta la comunità. Basti pensare che durante il periodo di emergenza sanitaria, il religioso aveva fatto installare degli altoparlanti affinché i fedeli all’esterno della chiesa potessero assistere alla celebrazione.

Sono state moltissime le persone che sui social hanno voluto dedicargli anche solo un pensiero a cominciare dall’amministrazione del comune astigiano di Vinchio che, su Facebook ha scritto: “La comunità Vinchiese si stringe al dolore della famiglia Rosso, per la perdita del nostro Don Aldo”. Il religioso era stato ordinato parroco nel 1974. “Una tristissima notizia… tante condoglianze alla famiglia con la certezza di ricordarlo sempre quando era alla Tana più di 40 anni fa…” ; “mi unisco nel ricordo e nella preghiera. Condoglianze.” ; “Buon viaggio Don Aldo !”, sono solo alcuni dei messaggi che i fedeli hanno rivolto al loro parroco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli