Parroco si sente male durante le nozze: muore allo scambio degli anelli

·1 minuto per la lettura
Jonathan Brady/Pool via REUTERS
Jonathan Brady/Pool via REUTERS

Stava celebrando un matrimonio quando, all'improvviso, si è sentito male e si è accasciato. Così è morto a Vinchio, in provincia di Asti, don Aldo Rosso, 75 anni, parroco molto amato nel paese. Al momento della tragedia i due sposi, Claudia e Giovanni, stavano per scambiarsi le fedi. Tra gli invitati c'era anche un medico, che ha cercato di soccorrere il religioso, purtroppo inutilmente. Don Aldo, infatti, è stato colpito da un'emorragia cerebrale e per lui non c'è stato proprio nulla da fare.

Sconvolta la piccola comunità religiosa, che amava molto don Aldo. Il sacerdote avrebbe dovuto celebrare anche il battesimo del figlio della coppia. Sul profilo Facebook dell'amministrazione comunale di Vinchio è comparso un messaggio di cordoglio: "La comunità Vinchiese si stringe al dolore della famiglia Rosso, per la perdita del nostro Don Aldo".

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Boom di matrimoni nel 2021, l’età giusta per dire sì secondo la scienza

Parroco dal 1974 Don Aldo, per stare vicino alla comunità durante l'emergenza Covid, ha fatto installare un altoparlante sulla facciata della chiesa in modo da farsi sentire anche all'esterno. Viveva il sacerdozio come una missione. Ma non è riuscito a benedire le nozze di Claudia e Giovanni. 

LEGGI ANCHE: La sposa muore per un infarto e la famiglia la sostituisce con sua sorella

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli