Parte raccolta Msd crowdcaring: quando insieme si fa la differenza

Cro-Mpd

Roma, 26 set. (askanews) - La voglia di innovare, di cambiare in meglio la vita delle persone, di riscrivere il presente e guardare al futuro è decisamente contagiosa. Continua inarrestabile l'iniziativa MSD CrowdCaring, il progetto nato per sostenere il finanziamento dei migliori progetti in settori cruciali per la Salute delle Persone, voluto da MSD Italia in partnership con la piattaforma di crowdfunding Eppela. Ad oggi sono stati già finanziati 5 progetti e raccolti più di 65mila euro (tra donazioni e contributo di MSD Italia) a testimonianza che, tutti insieme, si può davvero fare la differenza nella vita delle persone e, in particolare, in chi sta vivendo un problema di salute.

MSD CrowdCaring domenica salirà sul palco del Wired Next Fest che si apre domani, 27 settembre, a Firenze e che quest'anno è dedicato proprio alle Persone, a quelle che hanno saputo regalare strumenti concreti per costruire un futuro migliore che è già nel presente che stiamo vivendo. Persone che hanno fatto la differenza. Come tutte quelle che hanno dato il loro contributo a CrowdCaring come promotori di idee o come sostenitori. 'Quando abbiamo pensato all'iniziativa CrowdCaring - ha dichiarato Nicoletta Luppi, Presidente e Amministratore Delegato di MSD Italia - non abbiamo avuto dubbi che si trattasse di una 'scommessa vincente'. Perché partiva dalle Persone, con idee e soluzioni innovative, per arrivare alle Persone e migliorarne la qualità di Vita. Nel mezzo c'è stata la chiamata alle armi di altre Persone, alle quali è stato chiesto di contribuire al solo scopo di aiutare qualcun altro. Persone: sono quindi loro l'ingrediente distintivo, insieme all'utilizzo dei social network, che fa di CrowdCaring una storia di successo. Siamo davvero orgogliosi di poter raccontare al Wired Next Fest questa nostra esperienza sperando che sia 'contagiosa' e diventi sempre di più virale. Perché non c'è vera Innovazione senza mettere al centro il Valore delle Persone. Perché solo così Inventare insieme per la Vita diventa possibile!'.

(Segue)