Parte raccolta Msd crowdcaring: quando insieme si fa la differenza -3-

Cro-Mpd

Roma, 26 set. (askanews) - Si è appena aperta la terza raccolta fondi. E' un'iniziativa di MSD Italia e della piattaforma di crowfunding Eppela. Tra tutti i progetti che vengono presentati per ogni raccolta fondi (chiamata 'call') vengono selezionati i più meritevoli. A quel punto ci sono 40 giorni di tempo nei quali i progetti, grazie alla piattaforma Eppela https://www.eppela.com/it/mentors/msd-crowdcaring sono messi all'attenzione della Community per essere finanziati.

Quelli che riceveranno almeno il 50% del finanziamento totale richiesto da parte degli utenti, quindi un finanziamento collettivo 'dal basso', riceveranno un co-finanziamento di MSD Italia fino ad un massimo di 5.000 euro a progetto.

Ecco i 5 progetti che sono ora all'attenzione degli utenti di Eppela: Circolamente: ci sono luoghi che fanno star bene, dove incontrarsi, condividere esperienze e praticare attività ricreative e creative, luoghi che diventano punti di riferimento soprattutto per le persone più deboli come ad esempio chi soffre di una demenza o per i caregiver o anche per i bambini. Questo luogo esisteva e si chiamava Circola-Mente ed era uno spazio aperto e gioioso, dove tutti trovano accoglienza senza barriere, giovani e anziani, sani e ammalati. Negli ultimi mesi però il centro ha chiuso ma adesso, grazie alla generosità di un imprenditore che ha donato all'Associazione Afam Alzheimer Uniti Marche onlus un locale, il sogno può ripartire. A patto che con la raccolta fondi lanciata su Eppela all'interno dell'iniziativa MSD CrowdCaring si riescano a raccogliere quanto serve per la ristrutturazione e gli arredi in modo che il Centro d'incontro Circola-Mente possa riprendere le attività.

Dobredog: L'Associazione Sportivo Dilettantistica DobreDog nasce dall'incontro tra discipline differenti maturate sia in ambito accademico che pratico ed è costituita da esperti di comportamento degli animali da affezione, istruttori, educatori cinofili ed operatori di Pet-Therapy. I progetti di Pet Therapy che vedono coinvolti l'Associazione sono rivolti agli utenti con diversi gradi di disabilità fisica e/o psichica e sono strutturati con l'obiettivo di attivare una pluralità di funzioni quali: motricità, linguaggio, memoria, stati comportamentali ed emotivi. Attraverso l'utilizzo dei cani si crea un ambiente disteso e rassicurante che favorisce il miglioramento dello stato emotivo e che facilita ed implementa la possibilità di relazionarsi. L'obiettivo della raccolta fondi su Eppela all'interno dell'iniziativa MSD CrowdCaring è quello di incrementare la 'squadra' passando da 2 a 5 incontri settimanali all'interno di reparti pediatrici ospedalieri. (Segue)