Parterre multipartisan e vip per i 150 anni di Roma capitale

Sis

Roma, 3 feb. (askanews) - I 105 elementi della Banda interforze hanno suonato l'Inno d'Italia, nella solette cornice del Teatro dell'Opera, dando il via alle celebrazioni per i 150 anni di Roma Capitale, alla presenza della sindaca di Roma Virginia Raggi, del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e di una folta platea di personaggi della politica, dell'economia e della cultura della città e del Paese. Hanno preso posto in platea il vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma Angelo De Donatis, Roberto Fico, presidente della Camera, Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato, poi il Governo quasi al completo: Lorenzo Guerini, Ministro della Difesa, la ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, il ministro dell'Ambiente Sergio Costa, della Difesa Lorenzo Guerini e poi Manlio Di Stefano, sottosegretario agli Esteri. Tra i parlamentari Carla Ruocco del M5S, Mara Carfagna di Forza Italia, il parlamentare di Leu e consigliere capitolino Stefano Fassina, poi il senatore Maurizio Gasparri e Gianni Letta. Tra le personalità cittadine l'ex sindaco Walter Veltroni, la presidente della Comunità ebraica Ruth Dureghello e il giovane nuotatore Manuel Bortuzzo.