Partite Iva, oltre 300mila sparite in era covid

·1 minuto per la lettura

Oltre 300mila partite Iva scomparse nell'era covid. Dal febbraio 2020, mese pre pandemia, allo scorso agosto, ultima rilevazione disponibile, il numero complessivo dei lavoratori indipendenti è sceso di 302 mila unità (-5,8%). Lo rileva l’Ufficio studi della Cgia. Nello stesso periodo, invece, i lavoratori dipendenti sono diminuiti di 89mila (-0,5%). Se, in termini assoluti, i primi sono scesi sotto la soglia dei 5 milioni (precisamente 4.936.000), i secondi hanno toccato quota 17.847.000. Insomma, in un anno e mezzo il Covid ha messo a dura prova il mondo del lavoro italiano, anche se a pagarne le conseguenze è stato, in particolar modo, il cosiddetto popolo delle partite Iva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli