**Partiti: 'Parola agli attivisti', da ex M5S nasce 'Partecipazione attiva'** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "I principi di partenza sono sempre quelli delle nostre stelle che ci portiamo dentro -aggiunge Baccelliere- Partecipazione attiva ha nel suo nome l'essenza, partecipazione ed attivismo ed è su questo che noi lavoreremo e speriamo che dai territori venga quella spinta propulsiva per fare in modo che l'Italia alla fine possa cambiare".

Per questo nessuna indicazione in vista delle prossime amministrative, dove comunque la nuova formazione non sarà presente a Roma. "Massima autonomia ai Gruppi territoriali" che "sceglieranno le alleanze", spiega De Vito.

"Qui di scelte calate dall'alto -aggiunge Cedroni- non ce ne saranno, ogni realtà è autonoma e può autodeterminarsi a livello locale. Ovviamente a livello nazionale la scelta delle alleanze dipenderà dal dibattito, il confronto e la democrazia interna che verrà esercitata tra gli iscritti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli