Partiti: Rosato, 'dai comuni selezione nuova classe dirigente'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 ago. (Adnkronos) – "Noi abbiamo ricostruito il Paese nel dopoguerra grazie a una classe dirigente straordinaria che sapere trovare sulle grandi questioni di interesse nazionale una comunione". Così Ettore Rosato, presidente Iv, al Meeting di Rimini.

"La crisi dei partiti si risolve certamente rafforzando i partiti ma partendo dalle scuole di formazione. Noi faremo la nostra a Ponte di Legno con 400 ragazzi". Sulla selezione della classe dirigente, Rosato aggiunge: "Ero compagno di banco di Letta quando votammo il Porcellum. Ci fu un emendamento per il ripristino delle preferenze: lo votammo in 60 su 630. Quindi al di là della retorica", secondo Rosato, esiste un bacino di selezione della classe dirigente, "i sindaci e amministratori locali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli