Partnership Eni-HitecVision per rinnovabili in Norvegia, nasce jv Vårgrønn

·2 minuto per la lettura
Partnership Eni-HitecVision per rinnovabili in Norvegia, nasce jv Vårgrønn
Partnership Eni-HitecVision per rinnovabili in Norvegia, nasce jv Vårgrønn

San Donato Milanese, 11 nov. – (Adnkronos) – Nasce Vårgrønn, una nuova società, focalizzata su progetti di energia rinnovabile in Norvegia e nel mercato nordico. Lo annuncia Eni che deterrà una quota del 69,6%, mentre il restante 30,4% è di HitecVision, investitore di punta nel settore del private equity e già partner di Eni in Vår Energi, società leader nel settore dell’esplorazione e produzione di idrocarburi in Norvegia.

Vårgrønn – si spiega in una nota – "ha come obiettivo di diventare una delle maggiori aziende nello sviluppo, costruzione, gestione e finanziamento di progetti di energia rinnovabile nel Paese" iniziando con il perseguire le opportunità offerte dal settore dell’eolico offshore, partecipando alle prossime gare per le licenze offshore in Norvegia e supportando la decarbonizzazione degli asset upstream di Vår Energi. Inoltre, Vårgrønn esplorerà opportunità nell'ambito delle energie rinnovabili, con l'ambizione a lungo termine di raggiungere una capacità installata di circa 1 GW nel 2030.

Il governo norvegese, consentendo alle società private di presentare domanda per i diritti di licenza nelle rinnovabili offshore, ha segnato un passo importante verso la creazione di un'industria eolica offshore nazionale. HitecVision è il più grande investitore privato nel settore degli idrocarburi in Norvegia e ha annunciato l'obbiettivo di contribuire in maniera importante alla transizione energetica attraverso futuri investimenti in energie rinnovabili e infrastrutture.

Ceo della nuova società sarà Olav Hetland, ex responsabile delle attività eoliche offshore di Statkraft, il più grande produttore europeo di energia rinnovabile, che sottolinea le possibilità di sviluppo nel "nuovo mercato dell'eolico offshore in Norvegia, utilizzando le competenze e l'esperienza accumulate in decenni nel settore petrolifero norvegese".

Per Massimo Mondazzi, Direttore Generale Energy Evolution di Eni, "questa nuova joint venture si inserisce nella strategia complessiva di Eni per la decarbonizzazione e contribuisce all’avanzamento del nostro percorso di trasformazione verso l'energia verde e l'economia circolare. I progetti eolici offshore possono offrire a Eni l'opportunità di sviluppare ulteriormente le proprie competenze offshore, implementare tecnologie innovative e promuovere la digitalizzazione lungo tutta la catena del valore delle energie rinnovabili.”