Pasqua: uovo sì, ma fondente. Ecco tutte le sue virtù

Uno studio italiano, pubblicato sulla rivista The Journal of Nutrition, in cui sono state esaminate 5.000 persone, ha dimostrato che mangiare circa 6-7 grammi di cioccolato al giorno svolge una funzione antinfiammatoria e protettiva nei confronti del sistema cardiocircolatorio.

Il ruolo dell'epicatechina


Il merito è dell’elevato contenuto di antiossidanti del cacao. In testa c’è l’epicatechina, un flavonoide che contribuisce al rilassamento dei vasi sanguigni e al rafforzamento delle capacità antiossidanti totali del sangue.

Il cioccolato fondente è amico del sorriso


Tra i cibi amici del sorriso e dei denti c’è anche il cioccolato fondente che, a differenza di quello che si pensa, aiuta a prevenire le carie. Questa proprietà appartiene al cacao amaro ricco di alcune sostanze che hanno la capacità di riparare lo smalto.

I polifenoli e la prevenzione dei tumori


Il cioccolato protegge dai tumori? Possiamo dire di sì per quanto riguarda il cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao. «Il cacao è ricchissimo di flavonoidi, sostanze naturali con proprietà antiossidanti, alla lunga in grado di proteggere dall’insorgenza del cancro» spiega Andrea De Censi, direttore dell’Oncologia medica dell’Ospedale Galliera di Genova.

In particolare, il cacao è ricco di uno specifico gruppo di flavonoidi, i polifenoli. Un solo quadratino nero ne contiene due volte più di un bicchiere di vino rosso e altrettanto di una tazza di tè verde. I polifenoli sono un toccasana, perché proteggono il sistema cardiovascolare, il metabolismo e migliorano la circolazione nel sangue.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 


Non sai resistere al cioccolato? Ecco come fare


I benefici del cioccolato in gravidanza


Prendi antidepressivi? Non mangiare cioccolato


Per dormire bene mangia cioccolato