Pasquetta: quanti italiani l'hanno trascorsa a casa?

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

A causa delle restrizioni imposte per le festività pasquali, quando tutta Italia si è ritrovata in zona rossa, quasi 8 italiani su 10 hanno trascorso a casa il Lunedì dell'Angelo, mentre solo il 2% ha deciso di sfidare la sorte e viaggiare. A dirlo è un sondaggio condotto da Swg per Assoturismo Confesercenti in occasione della Pasqua.

In particolare, si legge nel sondaggio, ha trascorso la Pasquetta nella propria residenza il 76% degli italiani, di cui il 78% nelle regioni del Mezzogiorno e delle Isole. A questo dato si aggiunge inoltre un 2% che ha trascorso la giornata in una seconda casa di proprietà.

VIDEO - Rientra per la Pasqua dal Brasile, arrestato boss mafioso

Al sondaggio di Swg fa eco un'analisi di Coldiretti secondo cui almeno un milione di persone sono state costrette quest'anno a rinunciare alla tradizionale gita fuori porta con pranzo in agriturismo tra Pasqua e Pasquetta.

Il Viminale, intanto, ha fatto sapere che, in merito ai controlli eseguiti dalle forze di polizia il 4 aprile, giorno di Pasqua, sono state 96.098 le persone sottoposte a controllo per il rispetto delle misure anti-Covid e 2.405 quelle sanzionate, di cui 26 denunciate. Riguardo alle attività ed esercizi commerciali, su 10.423 verifiche sono stati 83 i titolari sanzionati, con 23 provvedimenti di chiusura. 

VIDEO - Sempre più difficile far rispettare le restrizioni anti-Covid agli europei