Pasquino: al governo col Pd il M5s riuscirà a fare le sue riforme -2-

vgp

Roma, 31 ago. (askanews) - Il M5S ha pagato moltissimo, in termini di consenso, l'alleanza con la Lega: c'è il rischio che venga fagocitato dal Pd? Il Movimento si deve domandare perché tutto ciò è successo: ha perso voti alleandosi con la Lega per condizioni meteorologiche avverse oppure perché alcune proposte politiche funzionavano male? Perché hanno scoperto che la Lega aveva, in Salvini, una superiore capacità di leadership, mentre Di Maio si è dimostrato inadeguato? Non sono stati capaci di comunicare come avevano fatto fino a poco tempo fa, perché il loro grande comunicatore si era isolato. Infatti da quando Grillo è tornato, si cominciano a vedere i primi cambiamenti in termini di visibilità riconquistata. E penso che riformulando la proposta politica possano anche riconquistare voti di elettori delusi. È una possibilità che può tradursi concretamente nel momento in cui si realizzeranno appieno alcune riforme, quando magari il Reddito di cittadinanza funzionerà davvero. Stando al governo ci sarà il tempo di ottenere i frutti di quelle riforme. Sarà un accordo saldo di legislatura come vuole Mattarella o un accordicchio poco st a b i l e?(Segue)