Passeggeri in rivolta per una signora che non voleva indossare la mascherina

·2 minuto per la lettura
Donna mascherina
Donna mascherina

Una donna rifiuta di indossare la mascherina a bordo di un treno, che è stato subito fermato, e scoppia il caos. Non si conoscono ancora le generalità di questa donna, ma quello che è certo è che è arrivata a costringere il capotreno a fermare il convoglio su cui viaggiava con tantissime persone perché si rifiutava di indossare la mascherina.

GUARDA ANCHE: Di Maio, foto di gruppo “imprudente”

Tutto quello che è successo è stato ripreso e il video ovviamente è diventato virale sui social network. La donna ha cercato di farsi le sue ragioni, ma è scoppiata la rivolta dei passeggeri.

Donna rifiuta la mascherina

Una donna si è rifiutata di indossare la mascherina sul treno, che è stato subito fermato. Ha voluto registrare un filmato per denunciare la situazione, prendendosela con un addetto di Trenitalia che stava cercando di farla ragionare e di farle rispettare le regole. “Io ho il diritto di viaggiare sul treno, mi state mettendo in una condizione spiacevole” ha spiegato. Diversi passeggeri sono intervenuti per cercare di convincere la donna a mettere la mascherina e proseguire il viaggio in treno.

La donna ha risposto che “sta provando a cambiare legge, mandando delle lettere“, anche se non ha precisato a chi. La tensione a bordo è salita notevolmente e i passeggeri hanno iniziato a protestare. Una donna presente sul treno ha perso la pazienza e le ha detto: “Lei non ha rispetto per la gente né per lo Stato“. Poi, si è appellata alle altre persone presenti sul vagone: “Facciamo votazione: chi è per la mascherina? Ecco, siamo la maggioranza. Noi siamo il popolo può obbedire al popolo?“. La donna ha risposto “siete un popolo di schiavi“.