Passeggero con infezione virale acuta a San Pietroburgo dalla Cina

Dmo

Roma, 22 gen. (askanews) - Un passeggero con una sospetta infezione respiratoria virale acuta è atterrato a San Pietroburgo, in Russia, dalla Cina, dove si registra un'epidemia di coronavirus che ha causato 17 morti. L'uomo è stato ricoverato, ha annunciato il vicegovernatore della città, Anna Mityanina a Sputnik.

"Il passeggero è stato trasportato all'ospedale Botkin. Era arrivato da Shanghai con una sospetta infezione respiratoria virale acuta, ulteriori conclusioni saranno basate sui risultati dei test".