Passeggero mangia noccioline in aereo: la reazione allergica di una ragazza

noccioline aereo reazione allergica
noccioline aereo reazione allergica

Grave reazione allergica in un volo partito da Antigua e diretto a Londra, dove un uomo ha mangiato delle noccioline scatenando una forte allergia a una ragazza di 14 anni distante 10 file. La giovane è apparsa subito in gravi condizioni, ma un’infermiera e poi i soccorritori in ambulanza l’hanno stabilizzata.

Mangia le noccioline in aereo e causa una grave reazione allergica

Poppy Jones, 14 anni, ha avuto uno shock anafilattico mentre era su un volo della British Airways insieme a sua madre, la 39enne Joanna Jones. L’equipaggio di cabina ha chiesto l’intervento di un “medico a bordo”. Per fortuna ad aiutarla è stata un’infermiera, la quale ha stabilizzato la ragazza e le ha somministrato l’ossigeno.

Il pilota ha inizialmente pensato di effettuare un atterraggio di emergenza, ma il miglioramento dello stato di salute della giovane ha permesso all’aereo di proseguire fino allo scalo di Gatwick. Sulla pista d’atterraggio era già presente un’ambulanza che ha subito soccorso Poppy.

Le parole della mamma

Joanna Jones, mamma della 14enne, ha raccontato quei momenti di terrore affrontati durante il volo.

Al MailOnline ha detto: È stato un incubo per tutti noi e ho davvero pensato che potesse morire. Mentre decollavamo, ho visto un uomo circa 10 file davanti che mangiava noccioline”, nonostante al momento del decollo lo staff di bordo avesse chiesto di non mangiarle per la presenza di una persona allergica.

Quindi ha aggiunto: “Ero preoccupata e ho chiesto se potevamo essere spostati, ma non era possibile. Così l’equipaggio gli ha chiesto di smettere di mangiare le noci, ma lui ha ignorato le richieste e ha continuato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli