Pastena, commerciante muore a causa di un malore

·2 minuto per la lettura
Salerno commerciante morto
Salerno commerciante morto

A distanza di pochi giorni dall’incidente stradale che è costato la vita allo chef Mario Zingone, un’altra tragica notizia arriva da Salerno, dove un commerciante è morto a causa di un malore. L’intera comunità ne piange la scomparsa e si stringe attorno all’immenso dolore dei familiari.

Salerno, commerciante morto per un malore

Il quartiere Pastena, alla periferia est di Salerno, è sconvolto per la triste notizia. Martedì 6 luglio 2021 un commerciante della zona, conosciuto da tutti gli abitanti del quartire, è deceduto a causa di un malore improvviso.

La vittima è Ciro La Marca, negoziante di 38 anni. L’uomo è stato trovato privo di vita nella sua auto: il malore che lo ha colpito gli ha fatto perdere il controllo della vettura. Il tragico episodio è avvenuto lungo la A30 Caserta/Salerno, tra Salerno e Castel San Giorgio.

Salerno, commerciante morto per un malore: le cause

L’incidente di Ciro La Marca, che ha perso il controllo dell’auto sulla quale viaggiava, pare sia stato causato dal malore che lo ha colpito.

Tuttavia, per ricostruire l’esatta dinamica e verificare le cause della morte del giovane commerciante, sono ancora in corso ulteriori accertamenti.

Salerno, commerciante morto per un malore: il ricordo dei conoscenti

Ciro è ricordato da clienti, amici e familiari come un commerciante molto dinamico, moderno e bravo a usare i social network, promuovendo così anche la sua attività.

L’uomo è sempre stato molto stimato e apprezzato. Il suo negozio, in via Posidonia, era un punto di riferimento per tanti abitanti del quartiere, frequentato da molte persone della zona che si recavano da lui per nuovi acquisti. Quando il malore lo ha colpito, il 38enne si stava dirigendo verso un fornitore di abiti per il suo negozio. Tuttavia, un malore lo ha colto mentre era alla guida e per lui non c’è stato niente da fare.

Gli amici Marco Credentino e Fabio del chioschetto a Mercatello, ma anche molti altri conoscenti, si stringono al dolore della famiglia, travolta dalla tragica notizia e affranta dal dolore incolmabile dovuto alla prematura perdita di Ciro. “Un negoziante dal cuore d’oro e unico, con queste parole lo ricordano i conoscenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli